Tag: philosophy

Pseudomorfosi politiche: O. Spengler e G. P. Fedotov

di Vladimir A. Ščučenko

The article compares the views of O. Spengler and G.P. Fedotova on the concept of pseudomorphosis. Particular attention is paid to the socio-political implications of the concept of pseudomorphosis in G.P. Fedotov in the post-Soviet foreign period of his work. It is shown that in contrast to O. Spengler G.P. Fedotov subtly analyzes the dialectics of political shaping in a changing political system. The relevance of the theoretical conclusions of G.P. Fedotov in a situation of modern political transformation in Russia. The hot debates around the concept of pseudomorphosis in the context of the political transformation of Russia in recent decades are analyzed.

Scarica l’articolo.

 

 

*Vladimir A. Ščučenko, Doctor of Philosophy. Email: vladalex40@mail.ru

Politica e Filosofia

POLITICA E FILOSOFIA*

GIOVANNI GENTILE

I.

In una rivista che si propone l’educazione critica della co¬scienza politica italiana non mi pare inopportuno richiamare l’attenzione sul problema dei rapporti tra politica e filosofia; poiché questi rapporti mi paiono talmente intrinseci ed essen¬ziali così alla politica come alla filosofia, che formarsene un’idea chiara e acquistare in proposito un fondato convincimento debba riuscire di vitale interesse a ciascuno dei due termini. Giacché io penso che non solo la politica abbia bisogno di schiarirsi e farsi coerente e armarsi di pensiero, con l’aiuto della filosofia, ma che non sia più possibile una filosofia degna di questo nome, la quale non s’abbracci alle questioni politiche, e non ne rifletta in sé gl’interessi, e non senta la necessità di ri¬solverle nel suo proprio processo. Due aspetti d’una stessa cosa, la quale non si può guardare da un lato, se non si guarda anche dall’altro; perché, al postutto, quella filosofia che è immanente alla politica, e di cui perciò la politica non può fare a meno, non è già un’astratta filosofia che, sovrapponendosi alla vita per intenderla, se ne alieni per chiudersi nel mondo puramente ideale della speculazione, ma quella filosofia concreta, che, come oggi si può e si deve intendere, fa un tutto inscindibile con la vita, e si può dire la vita stessa nel pieno vigore della propria consapevolezza.
Il problema dunque pare che si sdoppii in due problemi: rapporto della politica con la filosofia, e rapporto della filosofia con la politica. Ma questi due problemi sono così strettamente congiunti che la soluzione del primo non può reggersi se non sulla soluzione del secondo. Dal quale, quantunque possa parere più remoto dalla indole di questa rivista, mi sia consentito perciò di prender le mosse, prescindendo per un momento dalla questione che qui più direttamente interessa, del fondamento filosofico d’ogni salda concezione politica.


Continua a leggere

I nostri recapiti

Redazione

Via delle Rosine, 15 - 10123 Torino

Sede di studio

Via delle Rosine, 11 - 10123 TORINO

 

ISSN

ISSN 2421-4302

powered by