Pagine nuove

La nuova sezione della Rivista, destinata a ospitare contributi già passati con esito positivo al vaglio dei referees, si inaugura con la pubblicazione, sollecitata da Bjarne Melkevik, del testo provvisorio, licenziato nella versione inglese, del nuovo Codice civile della Repubblica Popolare Cinese, accompagnato da una nota a commento elaborata, su invito della Direzione, da Giulia Terlizzi. In attesa che il testo definitivo venga approvato alla data dell’entrata in vigore, fissata agli inizi del 2021, la rilevanza di questo documento, sia pure ufficioso, è tale da offrire lo spunto di una prima presa di contatto, in una chiave di lettura interpretativa a carattere giuscomparatistico, con indubbie valenze geopolitiche, che interessa profili strettamente giuridici (civilistici, in particolare), come pure politologici, che potranno essere eventualmente ripresi e approfonditi nel libero confronto di idee che anima il lavoro della Rivista, già a partire dai prossimi numeri. Il prodotto più «moderno» della plurimillenaria cultura giuridica della Cina dimostra la vitalità del pensiero, e dello spirito di un popolo impegnato nell’autoaffermazione della sua posizione nel mondo non meno che nella ricerca, difficile ma non rinviabile, di un confronto armonico con altre istanze di civiltà.

I nostri recapiti

Redazione

Via delle Rosine, 15 - 10123 Torino

Sede di studio

Via delle Rosine, 11 - 10123 TORINO

 

ISSN

ISSN 2421-4302

powered by